Che cos’è il retargeting?

il retargeting
Il retargeting è una potente forma di pubblicità digitale in cui il pubblico è indirizzato a pubblicità specifiche in base al suo comportamento online.
Ma sappiamo bene come operare al meglio questa strategia di marketing digitale? Cerchiamo di capire di più.
 

Il Retargeting significato

 
Il retargeting ti consente di mantenere il tuo marchio di fronte ai tuoi potenziali clienti dopo che hanno lasciato il tuo sito Web. In poche parole è un modo strategico per ricordare agli acquirenti il ​​loro interesse iniziale e riportarli a completare l’acquisto. Facciamo un esempio per essere ancora più chiari:
 
Un utente navigando i siti di shopping online, sfoglia i prodotti sul tuo sito web dal suo portatile. Osserva diversi oggetti, ma se ne va senza mettere nulla nel carrello.
Pochi giorni dopo, questo utente nota un annuncio dal suo cellulare che riguarda il prodotto simile che aveva visto qualche giorno fa, oltre ad alcuni altri articoli correlati… Gli viene in mente il tuo marchio, incuriosito dall’annuncio torna e decide di acquistarlo . Ecco che il retargeting ha funzionato.

Le strategie di retargeting sono utili?

Le ultime statistiche mostrano che solo il 4% dei visitatori del sito finisce per effettuare un acquisto. Il retargeting è un modo strategico per ricordare agli acquirenti il ​​loro interesse iniziale e riportarli a completare l’acquisto. Quindi la risposta è: assolutamente si, il retargeting influisce su tutte le campagne pubblicitarie di successo.
 

Perché non sottovalutarlo?

Oltre a risolvere il problema del 96% di utenti che lasciano la pagina senza acquistare, il retargeting è una strategia efficace per diversi motivi.
 
  • È un modo intelligente per convertire un acquirente già interessato. Sia che stesse semplicemente visitando il tuo sito o che abbia effettivamente inserito un articolo nel carrello, si tratta di persona che ha mostrato interesse per i tuoi prodotti. Ciò significa che lo sforzo necessario per conquistarla del tutto è molto meno di qualcuno che non è mai stato sul tuo sito prima. Una soluzione di retargeting intelligente può aiutarti a raggiungere gli acquirenti al momento giusto, con il prodotto giusto per il massimo delle vendite e dei profitti.
 
  • Rafforza e ricorda. Gli acquirenti devono essere esposti a un annuncio più volte prima di acquistare qualcosa. Soprattutto oggi, dove ci sono così tanti colpi di scena e distrazioni lungo il percorso di acquisto. Il retargeting fornisce un delicato promemoria di quella maglietta o di un paio di scarpe su cui un acquirente stava navigando e riaccende il desiderio di acquistare.
 
  • È una soluzione multicanale multi-dispositivo. Gli acquirenti si spostano facilmente sugli dispositivi: per soddisfarli, gli inserzionisti devono poter fare lo stesso. Alcuni retargeter possono abbinare un acquirente su desktop, dispositivi mobili e app, consentendoti di raggiungerli con un messaggio coerente ed esperienza ovunque si trovino. Alcuni possono persino utilizzare i dati offline per informare il programma di retargeting, come interrompere gli annunci perché un acquirente ha acquistato il prodotto in un negozio fisico.
il retargeting

Quanto costa il remarketing?

 
Il costo effettivo di una campagna di retargeting dipende dal costo di ciascun posizionamento degli annunci e, ovviamente, dal budget assegnato. Il valore che ottieni dipende dal modello di prezzo offerto e dai tuoi obiettivi specifici.
 
Vediamo prima qual’è la definizione esatta di due valori fondamentali per misurare i costi:
 

Definizione CPM:

CPM = costo per “mille” o 1.000 impressioni. Un CPM di € 2 significa che paghi € 2 per ogni 1.000 impressioni ricevute dal tuo annuncio.

Definizione CPC:

CPC = costo per clic. Se la tua campagna generasse 1.000 clic con un CPC di € 2, pagheresti € 2.000.
 

Tipicamente, le campagne di retargeting sono offerte in base al costo CPM o CPC :

  • CPM = costo per “mille” o 1.000 impressioni
  • CPC = costo per clic
 
Il CPM è ottimale quando il tuo obiettivo è la consapevolezza, poiché paghi per le impressioni, ma non ti viene garantito alcun clic. Molte volte, paghi per un’impressione che si trova nella parte inferiore della pagina e non è nemmeno vista. Non è un modello ideale per favorire le vendite.
 
CPC significa che paghi solo quando qualcuno fa clic. E qualcuno che fa clic è probabilmente molto interessato all’offerta. Quando hai un obiettivo prestazionale specifico, come aumentare le entrate, il CPC è il modello preferito.
il retargeting

Campagne retargeting Facebook è vantaggioso?

 
Assolutamente si. Facebook ottimizza gli annunci in base al comportamento degli utenti, quindi diversi tipi di annunci vengono mostrati a utenti diversi. Questo è un grande vantaggio.
 
Facebook ottiene tutte queste informazioni sul comportamento degli utenti da un pezzo di codice, chiamato pixel, che viene incorporato nel tuo sito Web o la tua Facebook Landing Page.
 
La cosa davvero interessante del pixel di Facebook è che corrisponde all’utente . Ciò significa che anche se l’utente accede da qualche altra parte, purché abbia effettuato l’accesso anche a Facebook, il pixel monitorerà il suo comportamento per te.
 
Ad esempio, gli annunci di conversione vengono mostrati agli utenti che hanno maggiori probabilità di convertire, mentre gli annunci di coinvolgimento vengono mostrati a coloro che hanno maggiori probabilità di interagire.
A seconda del modo in cui hai impostato le tue campagne pubblicitarie, Facebook può decidere se un visitatore del tuo sito deve mostrare un annuncio quando lo lascia o no.
 
Utilizzare campagne di retargeting di Facebook, aiuta a far crescere la nostra community di clienti affezionati. Più volte una persona vede il nostro brand, maggiore è la possibilità che ci si affezioni, se segmentiamo bene la comunicazione in base alle sue esigenze. Questo porta ad un grandissimo vantaggio: il costo per acquisizione (CPA) di nuovi clienti si abbassa e il tasso di conversione si alza.
il retargeting

Retargeting vs remarketing: qual è la differenza?

 
Il retargeting e il remarketing sono talvolta usati in modo intercambiabile, ma nella maggior parte degli ambienti di marketing non sono la stessa cosa. Retargeting e remarketing sono entrambe strategie per convertire un visitatore del sito che non ha ancora acquistato nulla. È diverso il metodo di sensibilizzazione.
 
  • Il retargeting tenta di riportare i visitatori all’acquisto tramite display o annunci nativi su altri siti o app.
  • Il remarketing tenta di fare lo stesso, ma tramite email . Gli esempi includono un’e-mail di abbandono del carrello, che ricorda agli acquirenti di un articolo ancora in attesa in un carrello o un’e-mail di upselling / cross-sell che spinge altri prodotti in base alla cronologia di navigazione.
 

Alcuni consigli per applicare le strategie di retargeting in modo efficace

 
  • Usa una tecnologia che comprende profondamente i visitatori del tuo sito. Avere accesso a un’enorme quantità di dati dell’acquirente in grado di adattarsi in tempo reale a comportamenti e interessi in costante cambiamento è fondamentale per guidare le prestazioni su vasta scala.
 
  • Mostra solo i prodotti più rilevanti. È importante che tu vada oltre mostrando agli acquirenti l’ultimo prodotto che hanno visualizzato sul sito o anche i migliori prodotti di conversione. Per ispirarli a interagire con il tuo marchio, hai bisogno di una comprovata tecnologia di raccomandazione dei prodotti in grado di prevedere quali prodotti sarebbero maggiormente interessati all’acquisto, anche se non li hanno visualizzati sul tuo sito.
 
  • Raggiungi gli acquirenti quando e dove è più probabile che si convertano. Avere la capacità di prevedere in tempo reale quando è più probabile che un acquirente si converta e raggiungerli in quel momento richiede sia una potente tecnologia predittiva sia l’accesso all’inventario migliore e più ampio, incluso l’inventario di app e video.

Vuoi elaborare una strategia di retargeting per il tuo business?

Cerchi con un partner di marketing che comprenda i tuoi obiettivi e abbia le competenze e la tecnologia per realizzarli?

Hai bisogno di aiuto nelle tue strategie marketing?

Noi di TOP LANDING siamo specialisti in performance marketing. Pensiamo che i tuoi obiettivi aziendali siano i nostri obiettivi. Scopri i nostri servizi e contattaci ora!

I contenuti di questo articolo ti sono stati utili ? Lascia il tuo voto :)

Ti potrebbe interessare anche :

error: Il contenuto è protetto da copyright !!