Facebook shops – Una nuova spinta verso l’e-commerce

facebook shops
Facebook Shops, una nuova importante spinta nell’e-commerce porterà una scheda per lo shopping su Instagram, flussi live acquistabili e altro
Facebook sta facendo una nuova spinta nel commercio elettronico. La società ha annunciato pochi giorni fa  il lancio di Shops, un modo per le aziende di creare vetrine gratuite su Facebook e Instagram. I negozi, che saranno alimentati da servizi di terze parti, tra cui Shopify, BigCommerce e Woo, sono progettati per trasformare il social network in una destinazione di shopping di alto livello.
 

COVID-19 ha accelerato le idee di Mark Zuckerberg su e-commerce

 
Il lancio di Shops arriva quando gli ordini casalinghi relativi alla pandemia di COVID-19 hanno portato a vendite record per le aziende di e-commerce . La pandemia è stata anche devastante per le piccole imprese, con un terzo delle quali ha riferito di aver smesso di funzionare in un sondaggio condotto da Facebook e dalla tavola rotonda per le piccole imprese . Un ulteriore 11 percento afferma che potrebbero fallire entro i prossimi tre mesi se la situazione attuale dovesse continuare.

Facebook shops come funziona

CEO Mark Zuckerberg su Facebook Shop, affermazioni

 
Facebook Shops è un’esperienza di shopping mobile in cui le aziende possono facilmente creare un negozio online su Facebook e Instagram gratuitamente. I negozi ti permettono di scegliere quali dei tuoi articoli vuoi presentare, di scegliere la merce con le collezioni di prodotti e di raccontare la storia del tuo marchio con font e colori personalizzabili. Insomma on vero e proprio catalogo dei prodotti disponibile online. Nei Facebook Shop, sarai in grado di connetterti con i clienti attraverso WhatsApp, Messenger o Instagram Direct per rispondere alle domande, offrire supporto e altro ancora.
 
Il colosso sta anche lavorando con partner come Shopify, BigCommerce, WooCommerce, Channel Advisor, CedCommerce, Cafe24, Tienda Nube e Feedonomics per dare alle piccole imprese il supporto di cui hanno bisogno. Queste piattaforme offrono potenti strumenti per aiutare gli imprenditori ad avviare e gestire il loro business e a muoversi online. Ora aiuteranno le piccole imprese a costruire e far crescere i loro negozi su Facebook e a utilizzare gli altri suoi strumenti commerciali.
 
Verranno aggiunte anche funzionalità alle app, come Instagram Shop, funzionalità di live shopping e programmi di fidelizzazione per aiutare le persone a scoprire e acquistare le cose ch
shop facebook

Funzionalità di nuovo shopping su Facebook shops

 
Le persone usano video in diretta sulle app di social per mostrare prodotti da anni, dai negozi di scarpe che annunciano nuove sneaker agli influenzatori di bellezza che provano diversi rossetti. Ora Facebook sta semplificando l’acquisto dei prodotti in tempo reale. Presto, venditori, marchi e creatori saranno in grado di taggare i prodotti dal loro negozio o catalogo Facebook prima di andare in diretta e quei prodotti verranno mostrati nella parte inferiore del video in modo che le persone possano facilmente toccare per saperne di più e acquistare. Si sta intanto iniziando a testarlo con le aziende su Facebook e Instagram e verrà implementato in modo più ampio nei prossimi mesi.
 

La grande svolta dell’e-commerce in arrivo

 
Ma le vendite online sono state un punto positivo per le piccole imprese. A Etsy, dove gli imprenditori solisti si sono impegnati a fondo per lavorare a maglia maschere in tessuto e pasticceria da vendere, i ricavi sono raddoppiati rispetto a tre anni fa . Facebook sta scommettendo che portare più aziende locali online li aiuterà a resistere, creando anche nuove grandi opportunità commerciali per Facebook stesso.
 
Mentre i negozi sono liberi di creare, potrebbero creare nuove significative opportunità commerciali per Facebook in pubblicità, pagamenti e altri servizi. Le aziende saranno in grado di acquistare annunci per i loro negozi e quando le persone utilizzano l’opzione di pagamento di Facebook, addebita loro una commissione.
 
Zuckerberg ha affermato che i negozi miglioreranno l’esperienza di web commerce standard archiviando le credenziali di pagamento degli utenti in un unico posto che potranno quindi utilizzare su qualsiasi vetrina di Facebook o Instagram. Attualmente ci sono oltre 160 milioni di piccole imprese che utilizzano le app dell’azienda.
 
I negozi si trovano sulle pagine Facebook e nei profili Instagram delle aziende e possono anche apparire nelle storie o essere pubblicizzati nelle pubblicità. Gli articoli che le aziende hanno reso disponibili per l’acquisto appariranno all’interno del negozio e gli utenti possono salvare gli articoli o effettuare un ordine. (Alcune attività commerciali consentono agli utenti di effettuare acquisti direttamente su Facebook, mentre altre conducono al sito Web dell’azienda per completare la transazione.)

Quando sarà disponibile?

 
I negozi inizieranno a essere lanciati su Facebook oggi negli Stati Uniti e arriveranno su Instagram questa estate. Instagram mostrerà i marchi sul suo account negozio esistente , che mette già in evidenza gli articoli che sono disponibili per l’acquisto. Entro la fine dell’anno, prevede di aggiungere una scheda shopping dedicata alla sua barra di navigazione.

Hai bisogno di creare un sito WEB o una Facebook Landing Page?

Top Landong è la Tua agenzia WEB a servizio completo.

I contenuti di questo articolo ti sono stati utili ? Lascia il tuo voto :)

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare anche :

error: Il contenuto è protetto da copyright !!